venerdì 10 settembre 2010

Pane con spezie e uvette

pane spezie e uvetta
Un pane fatto con spezie indiane che profumi come un dolce tedesco? Eccolo!!! No non sono pazza, il fatto è che quando cucino io vado a naso, nel senso che annuso spezie, cibi ecc e sulla base del mio naso aggiungo, tolgo ecc. In effetti quando sperimento qualche nuova ricetta di mia invenzione non so mai cosa ne possa venire fuori fino a quando non assaggio. Ormai in famiglia non dico mai cosa ho messo dentro nei miei piatti finché non hanno assaggiato, se sapessero gli intrugli che ci sono dentro si rifiuterebbero di assaggiare.
Ieri sera mi sono messa in testa di fare il pane all'uvetta con la mdp, ma chiaramente non volevo fare una ricetta classica, una già vista. In più i miei sono a dieta e quindi volevo trovare qualcosa che potesse gratificarli senza "appesantirli". Neanche il tempo di pensare che già ero a pesare ingredienti davanti al cestello.
Ne è uscito un pane molto molto interessante, soprattutto perché ci ho messo dentro un mix di spezie indiano, non certo creato per i dolci: il garam masala. Se volete provare a riprodurre la ricetta fate solo attenzione a quali spezie ci sono nel vostro mix, perché il contenuto non è fisso. Il mio mix era composto da: coriandolo, cumino, pimento, noce moscata, pepe, cardamomo, chiodi di garofano, finocchio e alloro.
Altra piccola ma importante nota: questo pane non è dolce, quindi non aspettatevi di mordere qualcosa di simile a un panbrioche. Ha un retrogusto dolciastro ed è arricchito dalle uvette ma non è dolce nel vero senso della parola.
Per questa ricetta ho cercato di pesare tutti gli ingredienti in modo da consentire anche a chi non ha la mdp di realizzare il tutto ;)
pane spezie e uvetta
Ingredienti (per 500 gr):

105 ml di latte parzialmente scremato
105 ml di acqua
1 pizzico di sale
1 bustina di vanillina
2 gr di garam masala
1 g di cannella in polvere
30 gr di zucchero di canna integrale
360 gr di farina 00
3 gr di lievito di birra secco (non quello per dolci mi raccomando)
75 gr di uvette

Ho inserito gli ingredienti nel cestello secondo questo ordine: latte, acqua, sale, vanillina, garam masala, cannella, zucchero, farina, lievito. Ho messo a impastare selezionando il programma per pane francese. Ho scelto la crosta più chiara. Al momento opportuno ho inserito le uvette precedentemente ammollate in acqua, scolate e passate in un cucchiaino di farina. Se impastate a mano potete chiaramente mettere subito le uvette. Il resto l'ha fatto tutto la mia mdp, io mi sono limitata ad assaggiare il risultato questa mattina per colazione :)

7 commenti:

  1. ciao Gaia, in questi giorni sono molto interessata al pane e alle sue varianti, questa sembra moolto interessante. Sto "coltivando" del lievito naturale liquido per la panificazione che avverrà tutto l'inverno e per questo terrò sicuramente da parte la tua ricetta.

    Buona Serata
    Terry

    RispondiElimina
  2. A noi sembra che tu abbia un bel fiuto cara la nostra cuoca Gaia, complimenti...
    Questo pane ci ingolosisce parecchio !!!
    Ciao a presto...

    RispondiElimina
  3. Buongiorno Gaia...questo pane è molto interessante...complimenti cara, davvero un mix di ottimi sapori!!! buon fine settimana bella, un abbraccio ;-D

    RispondiElimina
  4. @terry982: spero che poi spiegherai anche a noi come coltivare ;) Magari dopo la laurea potrei farci un pensierino! Se proverai questo pane, spero mi farai sapere che ne pensi! un bacio

    @I viaggi del goloso: è particolare, ma qui tutti hanno apprezzato! :) un bacio

    @Luciana: Grazie mille! Fammi sapree se lo provi! un bacio

    RispondiElimina
  5. ma che meraviglia di pane!!!;-))

    RispondiElimina
  6. Ciao Gaia!!! Che piacevole scoperta il tuo blog! Complimenti! E questo pane è favoloso! Apprezzo anch'io! Solo a veder la foto... il resto lo immagino... Un bacione!

    RispondiElimina