mercoledì 27 luglio 2011

Soufflè glacè al cioccolato bianco con tartare d'estate per l'MT Challenge

soufflè glacè al cioccolato bianco con tartare d'estate
Quando ho visto la ricetta per la sfida di luglio di Loredana, lo ammetto, sono andata un attimo del panico. Per un attimo ho pensato di passare, ma poi mi sono detta: inizi a giugno e già passi a luglio? Il fatto è che amo i dolci ma secondo me creare un dolce quasi da zero richiede competenze superiori, che sicuramente io non ho. D'altronde amo le sfide e dunque ho creato questo soufflè glacè, che non è niente male. Tralsciate le foto, le ho fatte di sera e con il maltempo, siutazione ottimale per fotografare insomma...
Coooomunque, se c'è una cosa che mi piace dell'estate è la frutta. Al contrario di quanto succede in inverno, d'estate amo alla follia la frutta disponibile: albicocche, pesche ecc e quindi ho subito pensato di utilizzare questo genere di frutto per il mio dolce. Al di là del gusto poi, secondo me i colori così caldi della frutta sono davvero perfetti.
Piccola nota: per far spuntare il dolce di 2 maledetti cm avrei avuto bisogno di un ingegnere, c'ho messo mezzora e il isultato non è stato un granché, ma vabbeh apprezzate lo sforzo vah :)
soufflè glacè al cioccolato bianco con tartare d'estate
soufflè glacè al cioccolato bianco con tartare d'estate
Ingredienti:

Per il soufflè:

200 gr di cioccolato bianco
4 uova
200 ml di panna fresca
100 gr di zucchero
25 gr di acqua


Per la tartare (io l'ho mangiata anche come macedonia quindi queste dosi sono molto abbondanti):

1 pesca noce
1 percoca
3 albicocche
20 alkekengi
1 limone
2,5 cucchiai di zucchero
rum


Innanzitutto ho preparto la meringa italiana: in un pentolino ho fatto scaldare l'acqua e lo zucchero, finché ha raggiunto 120°. Nel mixer ho fatto montare gli albumi quasi completamente, quindi vi ho versato a filo lo sciroppo continuando a montare. Ho messo da parte.
In una ciotola ho sbattuto i tuorli con le fruste. Ho sciolto in microonde il cioccolato bianco e l'ho aggiunto ai tuorli, mescolando bene. Ho aggiunto la meringa italiana e ho mescolato bene con una spatola in silicone. Ho montato la panna e l'ho aggiunta al composto.
Ho preso delle cocottine, ho creato delle strisce di carta da forno e le ho fissate intorno alle cocottine con del nastro da pacchi (si lo so che non è qualcosa che di solito si trova in cucina ma che ci volete fare?). Ho versato il composto nelle cocottine e ho messo tutto in freezer.
Ho lavato la frutta e l'ho tagliata a dadini piccoli piccoli. Ho messo la frutta in una ciotola, ho condito con lo zucchero, una spruzzata di rum, una spruzzata di limone e la buccia di limone grattuggiata. Ho lasciato a macerare.
Quando il sofflè si è ben congelato, l'ho tirato fuori dal freezer, ho tolto la carta da forno e ho decorato con la tartare.

7 commenti:

  1. Ciao Gaia, mi fa piacere essere la prima o quasi a farti i complimenti per il risultato, bellissimi i tuoi soufflè e poi così solari, estivi, colorati...come hai potuto appurare non era così complicato come poteva sembrare e anche tu te la sei cavata più che egregiamente!!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  2. a me sembra davvero una bella ricettina!brava

    RispondiElimina
  3. mmmmmm....solo a leggere cioccolato bianco ho un lieve tracollo; se poi lo immagino abbracciato alla freschezza di frutti estivi come albicocche e pesche, sento che la metamorfosi in una sorta di Homer Simpson abrutito dal desiderio di dolce, sta avvenendo in maniera irreversibile.....Pat

    RispondiElimina
  4. mi viene l'acquolina in bocca, hai fatto una ricetta bellissima, colori solari e questa frutta fresca, è stupenda anche da vedere......ciao ;-)

    RispondiElimina
  5. @Loredana: alla fine è venuto meglio del previsto effettivamente :) magari non benissimo esteticamente ma buoni di sicuro! Grazie per la preziosa ispirazione!

    @sulemaniche: grazie!! :)

    @Patty: ho letto il tuo messaggio in ufficio e non riuscivo a smettere di ridere ti giuro! :D

    @Tamtam:grassie!

    @lerocherhotel: thank u! lo era effettivamente :)

    RispondiElimina
  6. E' favoloso il tuo soufflè glacè, complimenti.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina