lunedì 11 giugno 2012

Tartellette salate al basilico con crema di formaggio e pomodorini (Salty basil tartlets with cheese cream and cherry tomatos)



Non sempre con i vicini ci si odia, certo magari ci si scanna alle riunioni di condiminio ma in fondo si va relativamente d'accordo. Noi per festeggiare il completamento dei lavori in cortile, abbiamo deciso di fare una piccola festicciola e io non potevo esimermi dal cucinare qualcosa di sfizioso.

Ho optato per un salato e per un dolce. Per quanto riguarda il dolce ho preparato il tiramisù da passeggio di Montersino: vi dirò, sono rimasta un po' delusa. Buono per carità, ma non di certo particolare: niente di che insomma. Purtroppo non è la prima volta che mi succede con Montersino, alcune ricette sono strabilianti, ma altre sono davvero banali, un vero dispiacere.

Per quanto riguarda il salato invece, ho deciso di preparare delle piccole tartellete salate molto fresche e gustose. Si tratta di una rivisitazione di una ricetta di qualche tempo fa di cucina moderna.Sono facili e veloci da preparare, la frolla può essere preparata in anticipo e farcita solo all'ultimo. Il basilico nell'impasto della frolla salata e la buccia di limone nella marinata dei pomodorini danno davvero un tocco in più, che rende particolari questi gustosi bocconcini.

Non voglio annoiarvi ulteriormente: vi lascio alla ricetta e vi ricordo che potete seguirmi anche su facebook, twitter e pinterest. Trovate tutti i collegamenti nella colonna a destra!



Ingredienti (per circa 23 tartellette):


per la frolla:

400 gr di farina 00
200 gr di burro
1 mazzo di basilico
un pizzico di sale

per la crema di formaggio:

450 gr di robiola
75 gr di pecorino gratuggiato
sale
2 cucchiai d'olio


per i pomodorini:

12 pomodorini
olio
1 limone

per la decorazione:

23 pinoli


Ho impastato la farina col burro ammorbidito. Ho spezzettato il basilico e l'ho aggiunto all'impasto. Ho regolato di sale e ho creato una palla, che ho messo in frigo a riposare. Se volete un'impasto più omogeneo realizzate questi passaggi nel mixer invece che nell'impastatrice.

In una ciotola ho mischiato la robiola con il pecorino. Ho aggiunto l'olio,ho aggiustato di sale, e ho aggiunto un po' d'acqua fino a rendere cremoso il composto.

Ho lavato e tagliato a metà i pomodorini, ho condito con olio e scorza di limone. Ho lasciato da parte.

Ho steso la frolla con il mattarello, lasciandola abbastanza alta. Ho ritagliato dei cerchi con un coppapasta e ho messo un cerchio di pasta in un pirottino di carta. Ho bucherellato la pasta con una forchetta e ho messo a cuocere a 180° per circa 20 minuti.

Ho messo la crema di formaggio in una sac à poche, con una bocchetta a stella e ho riempito i gusci di frolla. Ho aggiunto metà pomodorino su ogni tartelletta e ho decorato con un pinolo.


Ingredients (makes 23):


for the salty short pastry:

400g of plain flour
200g of unsalted butter
1 bunch of basil
1 pinch of salt

for the cheese cream:

450g of robiola cheese (or another soft cheese)
75g of grated pecorino cheese (or another ewe's cheese)
2 tablespoons of olive oil
salt

for the cherry tomatos:

12 cherry tomatos
1 lemon
oil

for the decoration:

23 pine kernels


I kneaded the flour with the melted butter. I broke the basil into pieces and added to the pastry. I added salt to taste, created a big ball and left it to stand in the fridge. If you want a smoother pastry, use the mixer instead of the kneader.

I stirred the robiola with the pecorino in a bowl. I added the oil, the salt to taste and I added a bit of water, until the mixture became creamy.

I washed and cut in halves the cherry tomatos. Idressed with oil and grated lemon peel. I left them aside.

I rolled the pastry with a rolling pin, letting it quite thick. I cut many circles with a ring and I riddled with holes every circle. I put one circle in every paper ramekin and cooked in static oven at 180° for 20 minutes.

I put the cheese cream in a pastry bag with a star tip and filled the pastryshell. I put a  half of cherry tomato on every tartlet and decorated with a pine kernel.


Con questa ricetta partecipo al contest di Una pasticciona in cucina:


11 commenti:

  1. Cara Gaia, queste tartellette sono strepitose :)
    Da provare assolutamente ! Grazie per l'idea :)

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia queste tartellette, ho già copiato la ricetta! Carinissimo anche il tuo blog, mi sono iscritta, se ti va passa anche dal nostro. Buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che carina, grazie! passo sicuramente!

      Elimina
  3. bellissime! Forse te l'ho già detto ma il tuo blog mi piace assai!

    RispondiElimina
  4. Molto belle e devo provare i pomodori con il limone...mi piacciono queste tartellette e poi sono proprio belle da vedere!

    ciao loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il limone è stata una bella scoperta, dà veramente un aroma particolare :)

      Elimina
  5. ricetta inserita, grazie mille, ciao !!

    RispondiElimina